Disastro aereo, sospesi tutti i voli europei dei Boeing 737 Max

Tutti i voli dei Boeing 737 Max 8 europei sono stati sospesi. L’ordine è arrivato dall’Agenzia per la sicurezza del trasporto dell’Ue. Si tratta dello stesso modello aereo precipitato pochi giorni fa. La decisione era già stata presa autonomamente da Irlanda, Austria, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Australia, Singapore, Cina, Indonesia, Osman e Malaysia. Secondo l’Easa si tratterebbe di una decisione a scopo precauzionale. Negli Stati Uniti  il mezzo ha superato tutti i test e rimane idoneo al volo. Ancora ignote le cause dell’incidente che ha causato la morte di 157 persone, tra le quali 8 italiani.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità