Famiglia non paga tassa sul cane, le autorità lo pignorano e rivendono sul web

I pignoramenti a causa dei debiti sono ormai una routine in un periodo di grave crisi economica come quella attuale. Quello che è accaduto in Germania però ha dell’incredibile: ad essere stato pignorato non è stato un bene mobile o immobile bensì un carlino. Le autorità comunali della cittadina di Ahlen hanno scelto di pignorare il cane per poi rivenderlo su Ebay. La causa sarebbe stato il mancato pagamento delle tasse, comprese quelle sul cane, ai funzionari locali. La padrona, Michaela Jordan, ha spiegato di aver sostenuto una spesa pari a 1800 euro per pagare quattro operazioni agli occhi del cane, Edda. Inizialmente le stesse autorità avevano preso in considerazione l’idea di pignorare la sedia a rotelle del marito della donna, ma la difesa ha respinto fortemente l’accusa poichè gli oggetti in aiuto dei disabili sono esenti dal pignoramento. Lo stesso annuncio su Ebay appare inesatto, considerando che è stata omessa la malattia del cane. Il caso ha mobilizzato l’intera cittadina e con ogni probabilità il caso finirà in tribunale.