Fincantieri Castellammare, la nota di Nastelli: “La politica faccia la sua parte, momento florido per l’azienda”

Castellammare di Stabia. “Stamattina alla conferenza dei capigruppo sulla questione Fincantieri, con la presenza della rsu e delle segreterie provinciali, si è testimoniato in maniera inequivocabile la ferma volontà di tutte le forze politiche di sostenere la vertenza nella piena consapevolezza dell’ importanza socio economico che il cantiere navale ha non solo sulla città ma sull’intero comprensorio – a dirlo in una nota è il consigliere comunale di opposizione della lista Uniti per Stabia, Giovanni Nastelli –
In virtù di ciò saranno inviati nel consiglio comunale del 21 Marzo sia i sindaci delle città limitrofe, che i capigruppo regionali e i deputati del territorio delle varie forze politiche. L’azienda vive un periodo d’ oro che va intercettato affinché gli investimenti che stanno avvenendo ovunque ci siano anche sullo stabilimento stabiese, come il management è intenzionato a fare Ora la politica faccia la sua parte e sia da supporto cosi come avviene in altre regioni. All’ordine del giorno, che sarà votato all’unanimità in consiglio bisognerà avviare un percorso che dovrà vedere coinvolti Regione Campania e Parlamento( con i deputati campani ai quali si chiederà un azione bipartisan) con un tavolo permanente in comune tra istituzioni e sindacati per monitorare la vertenza, in attesa poi dell’ ufficializzazione del piano industriale. Bisognerà ora essere costanti con azioni politiche mirate ad ottenere risultati facendo  valere il peso politico del nostro territorio, per essere da supporto affinché  il rilancio avvenga sia sull’aumento della capacità produttiva con la realizzazione di commesse di medio e grandi dimensioni, sia sotto il profilo occupazionale. Ora o mai più, deve essere la presa di coscienza sulla quale dobbiamo lavorare tutti insieme”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK