Juve Stabia, record anche per Branduani: è il portiere meno battuto al mondo

Tra i tanti record infranti dalla Juve Stabia in questa meravigliosa stagione, da ieri sera ce n’è un altro: Paolo Branduani è il portiere meno battuto del mondo. Le Vespe restano a 9 gol subiti in campionato e il pareggio nel week end del Partizan Belgrado con la Stella Rossa per 1-1 ha permesso all’estremo difensore gialloblu di diventare il meno perforato di tutti. E con lo 0 a 0 nel derby le Vespe non subiscono gol dal nove partite di campionato: era il 26 dicembre scorso, in casa della Viterbese l’ultima rete dubita. Da allora sono passati quasi tre mesi. 810 minuti(recupero escluso) di imbattibilità difensiva.
La stagione di Branduani è, fino ad oggi, da dieci in pagella. Oltre i complimenti ai suoi colleghi di reparto Marzorati e Troest che hanno eretto un vero e proprio muro, vanno sottolineati anche i meriti di Paolo quando gli avversari sono riusciti a scavalcarlo questo muro. Da agosto ad oggi le parate salva-risultato sono state diverse, ultima sul cucchiaio di Giannone in Juve Stabia-Catanzaro. Il 29enne, tra qualche giorno 30enne, in carriera ha già vinto un campionato di serie C da protagonista. Indossava la casacca della SPAL, squadra che oggi milita nel massimo campionato italiano. Branduani per tutto ciò che sta mostrando e dimostrando meriterebbe un’altra promozione in B e magari perché no, sognare il doppio salto anche con la maglia della Juve Stabia.
I paragoni con i migliori portieri del mondo, ovviamente, sono abbastanza senza senso. Il portiere nato nelle giovanili dell’Inter, però, potrà raccontare tra qualche anno di essere stato almeno elle statistiche davanti a gente come Alisson, Ederson, Szczesny, De Gea e Courtois. La Juve Stabia sta volando, Paolo Branduani è il suo primo pilota. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK