CalcioSerie A

La Juventus cade per la prima volta in campionato: il Genoa vince 2-0

Prima o poi doveva arrivare la prima sconfitta in campionato per la Juventus: il Genoa trionfa 2-0 dopo una partita praticamente perfetta con solo qualche sbavatura nel secondo tempo. Di scusanti gli uomini di Allegri ne avrebbero tante, a partire dallo sforzo psico-fisico di martedì sera contro l’Atletico Madrid ma anche le assenze di Chiellini e Ronaldo, tenuti a riposo, si sono fatte sentire e non poco. Per il Genoa, dopo il pari dell’andata arrivano addirittura i tre punti, puro ossigeno per la corsa salvezza.
La prima frazione tra Grifone e Bianconeri è stato meglio interpretato dagli uomini di Prandelli. Pressing alto, uscita palla al piede e occasioni importanti per i padroni. La prima, a metà primo tempo, con Sanabria che sfrutta una palla vagante in area juventina ma di sinistro esalta i riflessi dell’ex Mattia Perin. L’altra possibile chance viene cancellata dal VAR: l’arbitro concede un rigore per un tocco di mano di Cancelo, ma l’on field review gli fa cambiare idea per un tocco di mano precedente di Kouame. Ma la banda di Allegri, per tutti i 45 minuti, non ha messo mai in difficoltà Radu calciando in porta praticamente solo una volta con Dybala. Ultima opportunità per i rossoblu allo scadere del primo tempo con Rolon, che da buonissima posizione e lasciato tutto solo in area calcia alle stelle.
Nella ripresa parte decisamente la Juventus, complice anche il cambio di modulo di Allgri che passa al 4-4-2. La squadra pressa più alta e il Genoa, che nel primo tempo aveva speso tanto, nei primi minuti della seconda frazione sembra non avercene più. I bianconeri, infatti, troverebbero anche il gol con Dybala ma una posizione iniziale di fuorigioco di Emre Can fa intervenire nuovamente il VAR che annulla. Dopo il vantaggio annullato, la Juventus esce praticamente dal campo. Gli uomini di Prandelli riacquistano incredibilmente fiducia e ritornano a correre come nel primo tempo. E a proposito di corsa, entra in campo Stefano Sturano, ex di turno, e a pochi istanti dal suo ingresso sigla la rete del vantaggio per i suoi. Ma la giornata negativa dei bianconeri non finisci qui, perché un contropiede straordinario portato avanti da Kouamè e concluso da Pandev fissa il punteggio sul 2-0.

Antonio Carlino

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>