Maestra spintona alunno e costringe compagno a prenderlo a calci: denunciata

L’ennesimo episodio di violenza dentro le mura scolastiche è stato pubblicato dal Corriere Fiorentino nella giornata di oggi. Una maestra fiorentina avrebbe prima spinto un bambino, facendogli sbattere la testa per terra e poi costretto un compagno a prenderlo a calci.  Il fatto sarebbe accaduto nell’ora della merenda, quando due alunni si sarebbero spintonati creando del caos in classe. A quel punto la maestra avrebbe spinto il bambino colpevole del battibecco, ordinando poi all’altro piccolo di restituire il calcio al compagno. I genitori hanno immediatamente denunciato la donna per ‘percosse e lesioni’ mentre al bambino è stato diagnosticato un lieve trauma cranico.