Morì in un incidente sull’Asse Mediano: condannata l’amica

Si chiamava Virginia Musto la bella 21enne che, nel febbraio di due anni fa, trovò la morte in un incidente stradale sull’Asse Mediano, tra Aversa e Frattamaggiore. A distanza di venticinque mesi, il tribunale di Napoli Nord, nella figura del giudice Maria Gabriella Iagulli, al termine del giudizio con abbreviato, ha condannato Marika A, colei che quella sera si mise al volante dell’auto dopo aver assunto alcolici e fumato hashish, alla pena di 3 anni e 8 mesi. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità