Napoli. Porta al marito in carcere droga nascosta nel provolone: scoperta e arrestata

Napoli. Si reca al colloquio nel carcere di Poggioreale con il marito e nasconde nel prosciutto, nella mortadella e nel provolone, 300 grammi di Hashish ed un cellulare. Gli uomini dell’aliquota operativa della polizia giudiziaria dediti alla repressione ai fini di spaccio di sostanze psicotrope e stupefacenti comandati dall’ispettore superiore e sovrintendente capo del reparto sono riusciti ad arrestare una donna di 34 anni per spaccio di sostanze stupefacente all’interno dei pubblici uffici ed introduzione di generi non consentiti.