Napoli. Uccide la moglie dopo il litigio con una gruccia: arrestato

Napoli. La Polizia ha arrestato Vincenzo Lopresto, di anni 41, colpevole dell’omicidio di sua moglie, Fortuna Belisario, 36, in un appartamento alla periferia Nord di Napoli nel quartiere di Miano, in via Marinella. L’interrogatorio del pm Ernesto Sassone è ancora in corso. L’uomo potrebbe essere accusato di omicidio preterintenzionale, avendo colpito la moglie con un corpo contundente forse con un attrezzo ginnico o una gruccia.