CalcioSerie A

Napoli, una semifinale di EL da conquistare ma lo sguardo è anche al futuro

Napoli. L’urna di Nyon non è stata particolarmente generosa con la squadra partenopea, designando come avversario ai quarti di finale di Europa League l’Arsenal di Unai Emery. L’allenatore spagnolo ha già vinto in tre occasioni il trofeo quando era alla guida del Siviglia e certamente non vorrà farsi scappare l’occasione di mettere in bacheca una coppa alla prima stagione sulla panchina dei Gunners. Dall’altra parte però anche gli azzurri hanno palesato il desiderio di arrivare fino in fondo alla competizione e con il re di coppe in panchina, Carlo Ancelotti, hanno il dovere di provarci. Per l’Europa League l’appuntamento è rimandato ad aprile, toccherà ora affrontare domenica l’Udinese al San Paolo. Nel frattempo la società sta iniziando a ragionare circa la rosa per la prossima stagione. L’obiettivo di De Laurentiis e collaboratori è quello di migliorare la rosa cercando di tenere i big quali Koulibaly, Allan e Insigne, che hanno richieste in tutta Europa, e rinforzare la squadra con profili giovani ma già funzionali alla causa. I nomi gettonati sono il centrocampista Fornals del Villareal, il quale potrebbe liberarsi per la somma di 30 milioni, importo pari al valore della clausola rescissoria e Lozano, ala sinistra ma all’occorrenza può tranquillamente essere schierato sulla corsia mancina. Il Psv chiede non meno di 50 milioni per liberare il giovane messicano, assistito da Mino Raiola, procuratore anche di Insigne, che spinge per portarlo all’ombra del Vesuvio ma allo stesso tempo avrebbe intenzione di lasciar partire “Il Magnifico” verso nuovi lidi. Una situazione pertanto in divenire che va monitorata.

Antonio Citarelli

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>