San Ferdinando, al via lo sgombero della tendopoli

Avviate oggi le operazioni di sgombero e abbattimento della baraccopoli di San Ferdinando, in Calabria. Abitata per anni dai migranti, la tendopoli è diventata posto invivibile e impraticabile, arrivando a provocare anche tre vittime. I migranti del posto sono stati trasportati in centri di accoglienza tramite 18 pullman. Tutta la zona è stata delimitata da una ‘catena umana’ creata dalle forze dell’ordine, mentre un elicottero della Polizia monitora la situazione dall’alto. Giunti sul posto anche apposite gru e forze speciali per la rimozione di alcune lastre in amianto. La situazione è sotto controllo mentre le operazioni di sgombero e abbattimento si stanno svolgendo nella totale tranquillità.