Stupro in Circum, scarcerati due indagati. Parla la vittima: “Sono delusa e amareggiata”

San Giorgio a Cremano/Portici. Parla la 24enne di Portici, vittima di un presunto abuso sessuale da parte di tre ragazzi nel vano ascensore della stazione di San Giorgio a Cremano. La ragazza ha parlato, per mezzo del suo avvocato, e dice di essere delusa per la decisione del riesame che ha scarcerato Alessandro Sbrescia e Antonio Cozzolino. “Sono delusa e amareggiata, soprattutto perchè non riesco a comprendere come sia possibile prendere una decisione del genere, che mi fa solo pensare che non sono stata creduta nel mio racconto”. La giovane di 24 anni di Portici (Napoli), con queste poche parole, affida al suo avvocato, Maurizio Capozzi, il suo dolore per la scarcerazione del secondo giovane indagato per violenza sessuale nei suoi confronti, nel vano ascensore della stazione di San Giorgio a Cremano, il sei marzo. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK