Stupro in stazione a San Giorgio: fermati tre uomini

San Giorgio a Cremano. Gli agenti della polizia di stato hanno fermato tre uomini, tutti di San Giorgio a Cremano, in relazione agli abusi subiti da una 24enne di Portici ieri pomeriggio in un’ascensore della stazione della Circumvesuviana. La loro posizione è al vaglio degli agenti di polizia che stanno conducendo le indagini. Ai tre si è arrivati grazie al riconoscimento dai filmati di video sorveglianza della stazione e analizzando anche i tracciati delle celle dei telefonini dei tre che all’ora della violenza agganciavano appunto nei pressi della Circum. Fondamentale è stato anche il racconto della ragazza 24enne di Portici che ha subito la inspiegabile violenza di gruppo nell’ascensore della  stazione. “Più notizie le avremo durante la giornata, ma è fondamentale sapere che la nostra città oggi si sveglia consapevole che i mostri esistono, ma che qui vengono immediatamente presi e buttati in cella- scrive il sindaco di San Giorgio su Facebook – La nostra città, come tutte, può essere colpita da balordi che agiscono contro l’essere umano, ma si sappia che qui non ci si ferma mai finché chi delinque non viene punito. Un caldo e commosso grazie va a tutti gli uomini che nella notte hanno lavorato per darci un buon risveglio. Siamo ancora scossi dalla notizia, ma fiduciosi sempre più nella azione della Polizia di Stato sul nostro territorio. Ieri sera tardi ho notiziato anche il Sindaco Vincenzo Cuomo dell’accaduto dato che non aveva avuto nessuna notizia diretta dalle Forze dell’Ordine essendosi svolto il crimine sul territorio di San Giorgio a Cremano, per comprendere come coordinarci sulle azioni possibili da mettere in campo , anche per essere vicini alla ragazza porticese”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK