Anche la Campania tra i ricercatori che hanno fotografato per la prima volta un buco nero

Anche un pezzo della Campania tra i ricercatori che hanno fotografato un buco nero, una foto ritenuta epocale che cambia il corso della scienza. È la foto che in queste ore sta facendo il giro del mondo, che sta facendo parlare di sé, che ci porta un passo avanti nella scoperta dell’ignoto. E’ , di Acerra, è tra i cinque scienziati italiani del progetto internazionale Event Horizon Telescope (#Eht), al quale l’Italia partecipa con Istituto Nazionale di Astrofisica (#Inaf) e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (#Infn). A dare la notizia è proprio il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri attraverso il suo profilo social:
“La nostra concittadina – scrive il primo cittadino di Acerra – insieme agli altri scienziati ha partecipato alla scoperta più avvincente degli ultimi anni, l’individuazione e la cattura dell’immagine fotografica di un al centro di una galassia lontana 55 milioni di anni luce. Sapere che uno scienziato di Acerra è protagonista di un’impresa scientifica di tale portata storica ci riempie di orgoglio e ci spinge a lavorare con sempre più forte impegno e passione per tutti i giovani talenti della nostra terra”.
CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?