Attentati Sri Lanka: bilancio sale a 310 vittime, arrestate 40 persone

È salito a 310 morti il bilancio delle vittime degli attacchi esplosivi del giorno Pasqua contro chiese e hotel in Sri Lanka. A farlo sapere è la polizia che comunica anche il numero dei feriti: circa 500. I sospettati arrestati sono 40. Tra gli arresti anche anche l’autista di un furgone che sarebbe stato usato dai kamikaze e il proprietario di una casa dove alcuni di loro vivevano. Continuano le indagini della polizia per accertare la reale matrice degli attacchi.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità