Castellammare. Rapina al ragioniere del cash and carry: rubato l’incasso, è caccia ai banditi

Castellammare di Stabia. E’ cacci ai banditi che questa mattina hanno messo a segno un’importante rapina ad un ragioniere del Cash and Carry Ad Hoc di Castellammare di Stabia. L’episodio è avvenuto in Via Varo a pochissimi metri di distanza dalla nota attività commerciale. I banditi in sella a una moto di grossa cilindrata hanno atteso che l’uomo alla guida della sua auto uscisse dai locali del supermercato e dopo un centinaio di metri sono entrati in azione in Via Varo nei pressi del passaggio a livello del rione Cantieri Metallurgici italiani alla periferia Nord della città. Pistola in pugno hanno infranto entrambi i vetri anteriori della Fiat 500 sulla quale viaggiava l’uomo. E nel momento di smarrimento del conducente, tutt’ora sotto choc, uno dei banditi è sceso dalla moto ha aperto la portiera e prima ha tolto le chiavi dal cruscotto e poi si è impossessato della borsa contenente l’incasso del sabato che l’uomo stava portando in banca. Sempre con rapidità è risalito sulla moto dileguandosi insieme con il complice. L’uomo sotto choc ha avuto il tempo di chiamare la polizia arrivata sul posto. Gli agenti del locale commissariato stanno prendendo visione dei filmati delle telecamere presenti nella zona e lungo la via di fuga dei banditi. Il bottino comunque è consistente anche se la cifra non è stata ancora fornita. La circolazione veicolare ha subito ripercussioni, l’auto è stata spostata dal carro attrezzi perchè i malviventi hanno portato via anche le chiavi del veicolo. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK