Cede cancello del parco giochi, muore bambina di 3 anni. Ferito il nonno

Una bambina di tre anni è morta nel pomeriggio in un parco giochi di Lerici, comune in provincia di La Spezia. L’incidente è accaduto sotto gli occhi del nonno che era con lei al parco, vicino al cancello di ingresso. Il cancello, per motivi ancora da accertare, è caduto schiacciando di fatti la piccola. Il nonno, nell’inutile tentativo di proteggere la nipotina, è rimasto ferito.
A causare la morte della piccola sarebbe stato un gravissimo trauma cranico che ha provocato un arresto cardiocircolatorio. Il personale sanitario del 118 Spezia ha praticato tutte le manovre necessarie per rianimare la piccola e allertato l’elicottero Drago da Genova con personale dedicato sanitario, anch’esso intervenuto sul luogo dell’evento, con l’obiettivo di trasportarla all’ospedale pediatrico Gaslini. Tutto questo è stato inutile. Dopo una lunga rianimazione, la bambina, però, non si è ripresa ed è deceduta sul luogo dell’incidente. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e la giunta esprimono con una nota stampa “profondo dolore e sconcerto” per l’accaduto. La Regione Liguria è vicina alla famiglia della piccola ed è in contatto con le autorità per conoscere la dinamica dell’incidente”.