Cronaca

Coppia dispersa nel salertinato: salvata dall’aeronautica militare

Salerno. Ieri sera un elicottero HH-139A dell’84esimo Centro Csar (Combat Search and Rescue) dell’Aeronautica Militare, ha ritrovato una coppia di giovani che si era persa nella parte meridionale della Campania. Ritrovata una coppia di giovani dispersa in una zona impervia del Monte Bulgheria, in provincia di Salerno. Ieri sera un elicottero HH-139A dell’84esimo Centro Csar (Combat Search and Rescue) dell’Aeronautica Militare, infatti, ha ritrovato una coppia di giovani che si era persa nella parte meridionale della Campania.
L’elicottero, che era in servizio di prontezza, è stato attivato per l’attività di ricerca e soccorso dal Comando delle Operazioni Aeree di Poggio Renatico (Fe), a sua volta allertato dalla delegazione campana del Centro Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas). Decollato verso le 22 dall’aeroporto di Gioia del Colle (Ba), sede dell’84esimo Centro Csar, l’HH-139A si è prima diretto a Sasso di Castalda (PZ), dove ha imbarcato una squadra del Cnsas, per poi raggiungere la zona del Monte Bulgheria. Le ricerche sono state condotte usando i visori notturni presenti a bordo dell’elicottero e grazie al contatto telefonico con uno dei due giovani.Una volta individuata la posizione della coppia, l’equipaggio dell’HH-139A e il team del Cnsas hanno svolto le operazioni di recupero e trasferimento in zona sicura. L’84esimo Centro Csar dipende dal 15° Stormo, che ha sede a Cervia, in provincia di Ravenna. Insieme agli altri Centri Csar distribuiti su tutto il territorio nazionale, esso garantisce 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, la ricerca e il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, oltre a concorrere ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di pazienti in pericolo di vita e il soccorso di traumatizzati gravi.

Onlinemagazine

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>