Cosenza, 52enne allontanato da casa per maltrattamenti ai danni della sorella

Un 52enne è stato allontanato dalla casa familiare poichè responsabile di maltrattamenti in famiglia ai danni della sorella.

Il fatto è accaduto a Cosenza, dopo le indagini avviate dalla Squadra mobile in seguito alla denuncia fatta dalla convivente dell’uomo.

L’uomo chiedeva ripetutamente soldi alla sorella ed in caso di rifiuto, lo stesso picchiava brutalmente la donna, sbattendole la testa contro oggetti e prendendola a calci e pugni.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK