De Luca: “Investiamo più di mezzo miliardo di euro in nuovi treno”

Arrivano nella stazione ferroviaria di Caserta da parte di Trenitalia il 16esimo e 17esimo treno Jazz destinati alla tratta Caserta-Napoli. “Stiamo per chiudere un programma di rinnovo di tutti i trasporti pubblici locali sia su ferro che su gomma – sottolinea il presidente della Campania, Vincenzo De Luca – questi due treni fanno parte di un blocco di 24 treni nuovi che completiamo entro luglio di questo anno. Poi parte l’acquisto di altri 21 treni per la metropolitana di Napoli e l’area flegrea e a maggio di questo anno scade la gara per l’acquisto di altri 40 treni nuovi da parte dell’Eav. Complessivamente parliamo di un investimento di oltre mezzo miliardo di euro. L’auspicio e’ che questi mezzi nuovi siano rispettati. Sono treni bellissimi, comodi e video sorvegliati in tutte le carrozze per contrastare fenomeni di delinquenza. Siamo veramente contenti, se tenete conto che negli ultimi dieci anni non si e’ acquistato un treno o un pullman”. Per il ‘governatore’, “motivo di particolare soddisfazione e’ che la consegna sia qui a Caserta, perche’ questa fornitura da’ lavoro anche alla Firema, una fabbrica di Caserta che era entrata in crisi e quindi garantiamo anche lavoro”. Entro luglio si completera’ la flotta dei 24 treni jazz con un investimento di 170 milioni di euro poi dal prossimo anno arriveranno anche i Pop e i Rock. L’eta’ media di un treno passera’ dai 30 ai 12 anni.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità