Pari scialbo al Pinto: tra Casertana e Potenza è protagonista la noia

Ultima gara casalinga della regular season per la Casertana che ospita al Pinto il Potenza di Raffaele, vera sorpresa del campionato. Nel primo tempo i rossoblu si rendono pericolosi con l’incursione di Padovan sulla sinistra ed il conseguente cross dove la difesa potentina non interviene a dovere , facendo scorrere la sfera nei pressi di Castaldo, colto però in controtempo. Gli ospiti rispondono dopo pochi giri di lancette con la potente conclusione da fuori area che ha sibilato il palo alla destra del portiere. Qualche minuto si stallo della gara ed è nuovamente la Casertana ad andare vicina al vantaggio con la punizione di Romano il quale tenta di replicare la stessa traiettoria indovinata contro la Paganese, senza però riuscire nell’intento. I ritmi del match calano e lo spettacolo ne risente. Poco dopo la mezz’ora, Pinna si invola sulla sinistra saltando un avversario e serve al centro Castaldo, ma la scivolata del bomber non trova la sfera. Nella ripresa la storia della gara non cambia: la Casertana non riesce ad imbastire azioni pericolose per sbloccare la gara. La prima chance della seconda frazione infatti si materializza solo dopo la mezz’ora quando, sugli sviluppi di un corner calciato da Pinna, arriva la spizzata di Pascali, terminata di poco alta sopra la traversa. Il Potenza però risponde comunque dopo pochi istanti col tentativo da fuori area di Guaita, terminato fuori dallo specchio di porta. È poi Floro Flores, direttamente da calcio di punizione, che prova a sbloccare il match, ma Ioime è attento e allontana di pugno. I rossoblu tentano il tutto per tutto nel finale con il cross di Vacca nei sedici metri all’indirizzo di Castaldo, ma il colpo di testa del numero dieci è deviato in corner da un difensore ospite. È l’ultima chance della gara. Un risultato che giova solo al Potenza, già sicuro di disputare i playoff. Al contrario, la Casertana non riesce a fare bottino pieno, importante per disputare la post season.
TABELLINO CASERTANA – POTENZA:
CASERTANA (3-3-1-3): Adamonis; Lorenzini, Rainone, Pascali; Santoro, Vacca, De Marco (59′ Floro Flores), Romano, Zito (19′ Pinna); Padovan (81′ Blondett), Castaldo. A disposizione: Zivkovic, Amoroso, Ciriello, Matese, Gonzalez, Mancino, Genovese, Moccia, Zaccaro. Allenatore: Emilio Coraggio (squalificato Sandro Pochesci).
POTENZA (3-4-2-1): Ioime, Sales, Giosa, Emerson; Piccinni, Coppola, Ricci (56′ Guaita), Sepe; Dettori (86′ Di Somma), Bacio Terracino (69′ Longo); Murano (69′ Genchi). A disposizione: Breza, Mazzoleni, Matino, Panico, Matera, Di Modugno, Lescano. Allenatore: Giuseppe Raffaele.
ARBITRO: Daniele Rutella di Enna ASSISTENTI: Rinaldi – Barone
MARCATORI: /
AMMONITI: Pascali (C), Vacca (C), Castaldo (C), Dettori (P), De Marco (C), Giosa (P)
ESPULSI: /
RECUPERO: 1’/4′ CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK