Pompei. L’arcivescovo Caputo ai giovani: “Non state alla finestra, partecipate”

Pompei. Al termine della visita pastorale nelle cinque parrocchie della prematura, l’arcivescovo di Pompei ha lasciato un messaggio ai giovani: “Non state a finestra a guardare, partecipate, assumete responsabilità, studiate le cose che riguardano la società, diventatene il lievito da cristiani autentici. Cercatevi dei bravi maestri, quelli che vi propongono grandi orizzonti”. Questo l’invito che l’arcivescovo di Pompei Tommaso Caputo ha lanciato ai giovani. Nelle singole parrocchie, monsignor Caputo nei mesi della visita ha voluto trascorrere delle “settimane tipo”, confrontandosi non solo con i parroci ed i religiosi ma anche con i laici impegnati, ascoltando, incoraggiando e consigliando persone, gruppi e associazioni presenti. Ha visitato le scuole statali, da quelle dell’infanzia al liceo, riservando maggiore attenzione proprio agli studenti, invitandoli ad essere propositivi. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK