Cronaca

Salerno. Muore a 70 anni durante una riabilitazione al ginocchio: indagati 9 medici

Muore in un centro di riabilitazione, dove seguiva una fase successiva all’installazione di una protesi, per un intervento presso Ortopedia a Salerno. Ma per la famiglia non sarebbe stato curato, tanto da spingere la stessa a presentare denuncia. Sono 9 i medici indagati per la morte di Giovanni Ceruso, 70enne di Siano, deceduto in un centro riabilitativo di Roccapiemonte.
Nel registro degli indagati compaiono alcuni medici della struttura, ma anche quelli del reparto di ortopedia dell’ospedale Ruggi, di Salerno. L’uomo, di circa 70 anni, avrebbe sofferto da tempo di problemi di natura cardiaca. All’ospedale di Salerno c’era finito per un intervento al ginocchio, con l’installazione successiva di una protesi. Un intervento riuscito, che prevedeva come step successivo seguire un percorso di riabilitazione. A questo, era stata poi prescritta una cura di farmaci. I familiari contestano il mancato rispetto di quella prescrizione, a differenza invece dei legali dei medici, che parlano di un rispetto di quanto comunicato dall’ospedale. Ora l’inchiesta, con l’autopsia eseguita nei giorni scorsi sul paziente, i cui risultati, redatti dal consulente nominato dalla procura, saranno depositati a chi coordina l’indagine entro i tempi previsti dalla legge. L’uomo è deceduto il 6 aprile scorso.

Antonio Carlino

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>