Scattata la prima foto di un buco nero


E’ stata scattata per la prima volta al mondo la foto di un buco nero. L’impresa definita “lo scatto del secolo” è dell’ Event Horizon Telescope, un gruppo di otto radiotelescopi da terra che opera su scala planetaria. Questo incredibile risultato, cui l’Italia partecipa con Inaf e Infn, è stato presentato in una serie di sei articoli pubblicati in un numero speciale di The Astrophysical Journal Letters. L’immagine, spiega l’Inaf – che le due ricercatrici Elisabetta Liuzzo e Kazi Rygl nel team- rivela il buco nero al centro di Messier 87, un’enorme galassia situata nel vicino ammasso della Vergine. L’Eht vede la partecipazione di centri di ricerca di tutto il mondo ed è nato grazie a una collaborazione internazionale e progettato con lo scopo di catturare le immagini di un buco nero. La foto è la prima prova visiva diretta di un buco nero e della sua ombra. Si tratta, dell’immagine dell’orizzonte degli eventi del buco nero supermassiccio, con una massa equivalente a 6,5 miliardi di masse solari, che si trova a 55 milioni di anni luce dalla Terra, al centro della galassia Messier 87. Eht è una rete distribuita su tutta la Terra, composta da un insieme di radiotelescopi che lavorano in modo coordinato così da costituire un unico strumento di dimensioni globali con sensibilità e risoluzione senza precedenti.

Total
0
Shares
Previous Article

Meteo, piogge e temporali fino a domenica

Next Article

Uomo si amputa il pene e afferma:"Sono un alieno"

Related Posts