Terzigno. E’ un 55enne il netturbino investito questa mattina

Terzigno. Si chiamava Luciano Vallone il netturbino investito questa mattina mentre era al lavoro da un 19enne a bordo della sua Fiat Panda in via Verdi. L’uomo, un 55enne, è morto sul colpo. La notizia dell’incidente ha scosso l’intera cittadina di Terzigno. Luciano era conosciuto da molti e tutti gli volevano bene per il suo modo di fare e di affrontare la vita sempre con il sorriso. In particolare i suoi colleghi, che dividevano tante ore della giornata con lui e più di tutti hanno imparato a conoscerlo. Una notizia, dunque, che ha sconvolto la piccola comunità alle falde del Vesuvio. Dovrà rispondere di omicidio stradale il 19enne, nonostante si sia fermato a prestare soccorso, che era alla guida dell’autovettura con l’aggravante di essere risultato positivo al droga test. Attualmente è in regime di detenzione domiciliare, il veicolo è stato sequestrato così come il corpo della vittima per l’esame autoptico. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK