Reggio Calabria. Coniugi trovati morti nella propria abitazione di Gallico

Non si esclude l’ipotesi di omicidio-suicidio

Due corpi senza vita sono stati rinvenuti questa mattina dal personale dell’Upgsp nel quartiere di Gallico, Reggio Calabria. Secondo quanto riportato dai colleghi di ReggioTv, si tratterebbe di una coppia di coniugi, R.F del 1935 e C.P. del 1943.

I corpi sono stati ritrovati riversi nel cortile dell’abitazione. Secondo le prime ipotesi si tratterebbe di un omicidio-suicidio. L’uomo, affetto da demenza senile, avrebbe usato la pistola regolarmente detenuta per uccidere la moglie ed in seguito togliersi la vita.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK