Alabama, aborto vietato anche in caso di stupro e incesto

Il Senato dell’Alabama ha approvato il progetto di legge sull’aborto, prevedendo pene pesantissime per i medici che lo praticheranno. Non vi sarà alcuna eccezione al divieto delle interruzioni di gravidanza neppure in casi come stupri e incesti. L’unica approvazione sarà in caso di rischio vita per la donna o anomalia letale del feto. I medici che praticheranno l’aborto rischieranno da 10 ai 99 anni di carcere. Con l’approvazione della legge, l’nione americana per le libertà civili ha annunciato che ricorrerà alla giustizia per impedirne l’applicazione. Pesanti le dichiarazioni del Senatore dell’Alabama, Bobby Singleton: “State dicendo a mia figlia che non conta nulla nello Stato dell’Alabama. Gli uomini possono stuprarti e tu avrai il bambino se resti incinta“. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK