CinemaRubriche

Aladdin 2019: curiosità sul nuovo film di Walt Disney

“Aladdin”, il remake di Walt Disney del cartone animato uscito nel 1992, è ufficialmente al cinema per la regia di Guy Ritchie. La storia è la stessa, un ragazzo energico e coraggioso che si innamora perdutamente della figlia del Sultano facendosi aiutare dal Genio della Lampada, tuttavia è un film e non un’animazione. Il cast è composto da attori importanti come Will Smith, nel ruolo del genio, Mena Massoud, come Aladino e Naomi Scott come Jasmine.
Ecco tutte le curiosità sul film:
1) Jim Carey. Al posto di Will Smith doveva esserci il vulcanico Jim Carrey, famoso per Una settimana da Dio, ma all’ultimo ha dovuto annullare la sua partecipazione al film per via dei problemi familiari con l’appena deceduta Cathriona White, sua compagna.
2) Provini oltreoceano. Sono stati fatti tantissimi provini per l’interpretazione di Aladdin e Jasmine. Sono stati convocati attori da ogni parte del mondo con la caratteristica di base di avere tratti mediorentali.
3) Il tappeto volante. Proprio il tappeto magico, su cui Aladdin e Jasmine “volano”, è stato costruito su una piattaforma idraulica posizionata di fronte a uno schermo blu con fondali girati in precedenza. Naomi Scott ha rivelato che girare le scene sul tappeto volante è stata una delle cose più scomode di tutte le riprese, perché, oltre a girare inginocchiati su un materassino di schiuma pieno di dispositivi appuntiti, lei e Mena Massoud erano anche legati alle caviglie. Indubbiamente tutto molto poco romantico.
4) Il canto di Jasmine nella versione italia doppiata è stato affidato a Naomi Rivieccio, finalista dell’ultima edizione di X Factor, che si è distinta per il suo timbro di voce.

Tags

Articoli Correllati

Back to top button
Close