Anziano si apparta con una prostituta e muore, lei chiede i 30 euro ai soccorritori

E’ morto mentre si stava appartando con una prostituta lungo la statale 231 nelle campagne di Sovereto. L’uomo, un 76enne, probabilmente non ha retto un malore ed è deceduto. L’uomo che aveva problemi cardiaci è stato trovato senza vita nella sua auto con i pantaloni semi abbassati. A chiamare i soccorsi la prostituta con la quale l’uomo aveva deciso di avere un rapporto sessuale. Inutili i soccorsi, i medici hanno tentato di praticare un massaggio cardiaco all’uomo senza successo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione ed è stato proprio ai militari, mentre effettuavano i rilievi del caso, che la donna ha preteso il compenso della prestazione sessuale interrotta a causa dell’infarto che ha stroncato l’uomo.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità