Cosenza. Giovane giunge in ospedale dopo aver assunto eroina tagliata male: i Cc arrestano 12 persone

Dodici persone sono state fermate dai Carabinieri di Cosenza nell’ambito dell’operazione “Crutch” che ha già smantellato molteplici piazze di spaccio. A far partire le indagini è stato un 24enne giunto in ospedale a causa di un malore per una dose di eroina tagliata male. Tra i consumatori sono stati fermati anche dei minorenni. Uno di loro, in difficoltà economiche, è stato ripetutamente minacciato per il ritardo dei pagamenti. Un 40enne è stato invece aggredito per il medesimo problema, costretto sotto minaccia a consegnare 1.250 euro, due cellulari e l’auto. Tra i dodici arrestati, quattro sono stati sottoposti ai domiciliari.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK