Dramma a Marano. Investito dall’autocompattatore, perde la vita operaio 32enne

Dramma a Marano nella notte. Un operaio della ditta Tekra, Salvatore Arciello, di 32 anni, ha perso la vita perché schiacciato dall’autocompattatore col quale stava raccogliendo i rifiuti in via Sconditi, nel centro della città. Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri della caserma di via Salvatore Nuvoletta, l’uomo sarebbe scivolato dal mezzo e l’autista, non accorgendosi dell’accaduto, l’avrebbe investito in retromarcia, uccidendolo sul colpo. La vittima lascia la moglie e due figli piccoli. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK