Florida, Boeing atterra sul fiume: salvi i 142 passeggeri

Un Boeing 737 è finito sul fiume di Jacksonville, in Florida. Il fatto è accaduto alle 21.43 locali, quando l’aereo si è ritrovato in mezzo ad una tempesta, con forti venti e pioggia. Tra i passeggeri risultano 20 feriti ma nessuno è in condizioni gravi.

Sul posto immediato l’intervento dei soccorsi che hanno trasportato i feriti in ospedale ed evitato che il carburante si spargesse per tutto il fiume.

Il Boeing era decollato da Guantanamo, a Cuba ed a bordo con a bordo 142 passeggeri.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK