Gioia Tauro. Micio ucciso davanti ai bambini in una scuola elementare

Sta facendo il giro del web quanto accaduto nella giornata di ieri in una scuola elemetare di Gioia Tauro. Un collaboratore scolastico avrebbe ucciso a bastonate un gatto che si era introdotto nel plesso scolastico, il tutto davanti ai bambini. Gli insegnanti avrebbero chiamato il 63 enne per fare allontanare il micio che si era avvicinato alla palestra durante l’ora di educazione fisica. L’uomo avrebbe inizialmente percorso il gatto con un bastone fino a stordirlo e in seguito lo stesso avrebbe gettato il mincio in un cassonetto dei rifiuti posto vicino la scuola.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK