Hamburger e cappuccini pagati 81 euro: bufera su un locale sito a San Pietro, turisti indignati

Sta facendo il giro del web lo scontrino pubblicato da alcuni di turisti in visita al Vaticano. I quattro hanno consumato due hamburger e due cappuccini in un locale sito nella zona del Vaticano, pagando un conto di 81 euro.

I proprietari del locale hanno rilasciato delle dichiarazioni al ‘Messaggero’, affermando che i quattro sono entrati nel locale, scegliendo dal menu’ cosa consumare e leggendo anche il prezzo degli alimenti: ” Hanno ordinato il pasto dal menù, hanno diviso gli hamburger, quattro etti di carne di manzo danese, affiancati da patatine e insalata e hanno consumato caffè e cappuccini“.

Sulla questione è intervenuto anche il Codacons che ha dichiarato: ” Se confermati i fatti così come riportati dai mass media, nei confronti dell’esercizio dovranno essere disposte misure sanzionatorie, compresa la chiusura del locale e la revoca delle autorizzazioni . In base alle recensioni dei clienti, infatti, non sarebbe la prima volta che il ristorante applica prezzi abnormi ai turisti. Simili casi arrecano un danno sia alla categoria dei pubblici esercizi, sia all’immagine di Roma agli occhi del mondo, e allontano il turismo dalla capitale”. “Per tale motivo chiediamo alla gdf e al Comune di intervenire verificando i fatti e adottando misure severissime nei confronti del locale e del suo gestore, compresa la chiusura dell’esercizio”.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

  • Consenso GDPR
  • Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?