Juve Stabia in B, sediolini sugli spalti e Var in campo: si lavora per l’adeguamento del Menti 

Castellammare di Stabia. Si lavora per rendere lo stadio Romeo Menti adeguabile alla disputa del Campionato di Serie B dopo la promozione della Juve Stabia ottenuta con due giornate di anticipo. L’impianto di via Cosenza che subirà alcuni interventi grazie alle Universiadi Napoli 2019 ma necessiterà di ulteriori interventi per ottenere la licenza come impianto per  la  Serie B. Tutti gli stadi che ospiteranno il campionato cadetto dovranno essere muniti di sedute individuali e gli impianti dovranno adeguarsi a questo criterio entro il 1 febbraio del 2020. Dal prossimo anno calcistico anche in Serie B ci sarà il Var, che sarà utilizzato già per i play off di B che si terranno a partire dal 17 maggio 2019. Occorre quindi destinare un luogo all’interno dell’impianto alla Video Operation Room che rappresenta è il luogo dove due arbitri e due tecnici prestano assistenza al fischietto in campo.  Inoltre bisogna destinare una zona a bordo campo alla Referee Review Area ovvero la zona riservata alla revisione arbitrale che, generalmente, è posta tra le due panchine e nei pressi della postazione del quarto ufficiale di gara. Dall’Amministrazione Comunale sembrerebbe esserci tutta la volontà ad adeguare il Menti. “Ci impegneremo – ha promesso il Sindaco Cimmino – a valorizzare la Juve Stabia, adeguando il Romeo Menti con nuovi sediolini sulle gradinate e gli interventi di riqualificazione previsti per le Universiadi, come si addice al prestigio di una vetrina così importante”. L’ufficio tecnico del Comune di Castellammare di Stabia sarebbe  già al lavoro per predisporre tutti gli atti necessari all’adeguamento dell’impianto anche se ora l’attenzione è concentrata all’ultima gara in programma domenica alle 18.30 dove seguirà premiazione della Lega Pro e festa in città con spettacolo pirotecnico e Cassarmonica illuminata con i colori della squadra. Da giorni la città si sta preparando a questo evento, in ogni dove infatti ci sono nastrini e bandiere gialloblù istallati per celebrare l’impresa dei ragazzi di mister Caserta. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK