Lavavetri aggrediscono donna nel casertano: interviene maestro di boxe e li mette in fuga

Una donna ha subito un tentativo di aggressione da un gruppo di lavavetri, all’altezza dei semafori di via Libertà. La vittima era stata infatti accerchiata dal gruppetto, che aveva iniziato ad urlare e minacciare la donna, quando ad intervenire è stato un coach di boxe, Clemente Di Crescenzo della Boxing Maddaloni.
Il maestro non ci ha pensato due volte correndo ad affrontare i lavavetri, che vista la situazione hanno ben pensato di darsi alla fuga. Lo stesso Di Crescenzo ha quindi accompagnato la signora in un bar della zona, dove si è ripresa dallo spavento. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità