Motta San Giovanni. Piccola azzannata da un cane in pieno centro, due passanti evitano il peggio

Poteva finire in tragedia la vicenda che ha visto coinvolti una bambina di 10 anni ed un pitbull lo scorso 18 maggio. Secondo quanto riportato dai colleghi di Reggio Tv, la bambina si trovava per le strade di Motta San Giovanni, Reggio Calabria, quando un cane randagio l’ha azzannata. Solo l’intervento di una dottoressa e del marito ha evitato il peggio. La piccola ha riportato ferite ed è stata operata al braccio presso l’Ospedale Riuniti ma la stessa non riesce a superare il forte trauma psicologico.

Una situazione quella dei cani randagi che già in passato ha sfiorato la tragedia nella stessa località. La situazione ha bisogno di essere monitorata costantemente per evitare ulteriori incidenti e tragedie preannunciate.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK