Napoli. Attesa per il primo miracolo di San Gennaro in programma il prossimo sabato

Sabato 4 maggio a Napoli si attende il primo dei tre miracoli della liquefazione del sangue di San Gennaro. Il “miracolo di maggio” avviene in concomitanza con la solenne processione del busto di San Gennaro e delle ampolle contenenti il sangue del Martire, dal Duomo alla Basilica di Santa Chiara, che da tradizione si tiene il sabato che precede la prima domenica di maggio, quest’anno quindi sabato 4 marzo, con partenza alle ore 17. La processione si svolge in ricordo della traslazione delle reliquie del Santo dal cimitero posto nell’Agro Marciano, nel territorio di Fuorigrotta, alle Catacombe di Capodimonte, poi denominate per questa ragione Catacombe di San Gennaro. La processione di maggio fu detta anche “degli infrascati” per la consuetudine del clero partecipante di proteggersi dal sole coprendosi il capo con corone di fiori: ne è memoria la corona in argento che sovrasta il tronetto sul quale viene posta la teca con il sangue di San Gennaro, che porta al centro un enorme smeraldo, dono della città, di provenienza centroamericana. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK