Napoli. Si lancia nel vuoto dal ponte di San Rocco: ricoverato al Cardarelli, è grave

Napoli. Ha prima scavalcato il muretto e poi si lancia nel vuoto dal ponte di San Rocco nei pressi del Garrittone ha anche salutato gli automobilisti che hanno cercato di fermarlo. Ma il suo tentativo di farla finita non è riuscito. La sua caduta è stata attutita dagli alberi e dalla folta vegetazione sottostante. E’ accaduto stamane poco dopo le 10,30. L’uomo è stato soccorso dai vigili del fuoco, avvertiti dagli automobilisti di passaggio che lo avevano visto lanciarsi nel vuoto. Ora è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cardarelli con gravi danni alla colonna vertebrale. Sul posto anche le forze dell’ordine che stanno indagando per accertare i motivi del folle gesto. E’ il terzo caso di suicidio in poco più di un mese che si registra dal ponte di san Rocco. Gli abitanti della zona chiedono che siano sistemate delle protezioni. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK