New York, dà fuoco all’auto con la figlia dentro: 39enne fermato

Ha dato fuoco all’auto con dentro la figlia di tre anni, l’uomo si stava separando dalla madre della piccola

E’ accaduto nel Queens, a New York, dove il 39enne Martin Pereira ha ucciso la piccola Zoey nel modo più atroce. I vigili del fuoco non sono riusciti a salvare la bambina, mentre l’uomo è stato ritrovato nelle vicinanze dell’incendio con delle ustioni di secondo e terzo grado.

Accanto al corpo della piccola è stata ritrovata una bombola di gas, usata per appiccare l’incendio. Secondo le prime indagini, i genitori di Zoey stavano divorziando e la donna ha chiamato la polizia nella serata di domenica per denunciare la scomparsa della piccola.

La zia della piccola ha dichiarato che l’uomo ha perso la testa dopo la separazione, arrivando a compiere un gesto così estremo.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK