Russia, aereo si incendia durante atterraggio d’emergenza: 13 morti, tanti i feriti

Un aereo della compagnia russa Aeroflot ha preso fuoco, costringendo il pilota ad effettuare un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Sheremetzevo. Il primo bilancio è terribile: 13 morti, tra i quali anche 2 bambini e tanti feriti. L’aereo, era appena decollato dallo stesso aeroporto alle ore 17.50 e pochi minuti dopo ha richiesto di tornare indietro. Il pilota è riuscito ad atterrare dopo un primo tentativo fallito.

L’aereo sarebbe stato colpito da un fulmine che ha provocato l’incendio quando il veivolo era già in volo. Un’altra versione vedrebbe l’incendio scaturito dall’impatto dell’aereo con il suolo.

La compagnia non ha ancora dichiarato nulla mentre i feriti sono stati trasportati in ospedale.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK