Salerno. Incubo per una 12enne: costretta a filmarsi nuda sui social

Salerno. Incubo per una 12enne di Salerno adescata su Facebook da un 17enne siciliano. Tutto è cominciato per caso, come per tanti altre amicizie nate sul web. I due minorenni si conoscono su uno dei tanti gruppi social, approfondiscono la loro conoscenza online finché un giorno il 17enne chiede alla ragazzina di inviargli un video hard in cambio delle sue foto, completamente nudo. Un gioco perverso che è continuato fino a quando il padre della 12enne si è accorto di ciò che stava accadendo e ha denunciato il fatto. Un altro caso a pochi mesi da quello accaduto ad Arezzo, dove un 20enne che inviava video hot ad un’amica è stato poi ricattato da quest’ultima. Prima i messaggi spinti, poi il video in cui compiva atti di autoerotismo, quindi la trappola: la minaccia di diffondere il filmato sul web. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK