San Giorgio a Cremano. Minacce e aggressioni a moglie e figlia: in manette un 54enne

San Giorgio a Cremano. Maltratta la moglie e l’aggredisce con un coltello: arrestato 54enne. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Giorgio a Cremano hanno eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un cittadino extracomunitario regolare sul territorio nazionale, di 54 anni, indagato per maltrattamenti in famiglia e lesioni. L’uomo nello scorso mese di gennaio aveva aggredito e malmenato la moglie, impugnando un coltello l’aveva minacciata di morte per futili motivi. Nel mese di febbraio un analogo episodio, aveva visto protagonista anche la figlia che, mentre l’uomo minacciava la madre aveva tentato di disarmare il padre manendo ferita ad una mano. I poliziotti hanno rintracciato e bloccato l’uomo in un appartamento nella zona di Piazza Garibaldi a Napoli, dove da poche settimane si era stabilito. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK