Provinciale-Siena-Carabinieri
Provinciale-Siena-Carabinieri

Spari a Napoli, automobilisti fuori alla caserma: “Ammazzatelo”

Siena. Alcuni automobilisti alla notizia dell’arresto del killer che ha colpito anche la piccola Noemi nel passare davanti alla caserma dei carabinieri del comando provinciale di Siena dove attualmente vi è Armando Del Re, accusato di aver sparato a piazza Nazionale venerdì scorso, hanno urlato “Ammazzatelo”. Davanti al presidio militare vi sono, oltre a decine di giornalisti, anche alcuni curiosi. L’uomo è stato catturato questa mattina in provincia di Siena dai carabinieri, all’operazione hanno partecipato anche le altre forze di polizia. Era di ritorno dal carcere di Terni dove era andato a fare visita al padre detenuto. E’ stato arrestato anche il fratello, ritenuto complice. L’uomo è stato catturato nel nolano. Dopo le formalità di rito Andrea Del Re è stato scortato dalle forze dell’ordine e, a bordo di un’auto dei carabinieri, ha raggiunto il carcere di Siena. Una buona notizia, invece, arriva dall’ospedale Santobono di Napoli. La piccola Noemi si è svegliata e le sue condizioni di salute sono in notevole miglioramento.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità