Taurianova. Sequestrati beni per oltre 13 mln ad imprenditore locale

Beni per oltre 13 milioni sono stati sequestrati ad un imprenditore di Taurianova, Reggio Calabria. L’uomo è stato in passato assessore allo sport, turismo e spettacolo del medesimo comune. In passato lo stesso soggetto è stato arrestato per associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni ed estorsione, aggravati dal metodo mafioso. Nel corso delle successive indagini è emersa la sproporzionata differenza tra i redditi ed il patrimonio oltre ” alla natura mafiosa dell’attività d’impresa svolta nel tempo”.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK