Cane abbandonato sul raccordo Salerno-Avellino salvato dal personale ANAS

Cane-abbandonatoSA-AV
Foto:ANAS

Nella giornata di ieri il personale dell’ANAS è intervenuto sul raccordo autostradale Salerno Avellino dopo aver visto un cane abbandonato lungo una piazzola di sosta. Il personale della società che si occupa della gestione della rete autostradale ha provveduto a mettere in salvo il cucciolo e consegnato alle autorità competenti. Si è a lavoro per risalire al padrone del cucciolo che si è reso protagonista dell’abbandono che rischia o il carcere o una sanzione disciplinare fino a 10mila euro. Ad annunciare il salvataggio è la stessa società che si è complimentata con i due dipendenti. “Complimenti al caposquadra Massimiliano Fruncillo e al cantoniere Giovanni Armini che sono intervenuti ieri sul raccordo Salerno-Avellino per mettere in salvo un cane”. Fortunatamente il cucciolo sta bene.