Forlì. Il compagno di classe è sordo, i bimbi comunicano con il linguaggio dei segni


Una bella storia di solidarietà arriva da Forlì, dove i compagni di classe di un bambino sordo hanno imparato il linguaggio dei segni per comunicare. Il piccolo Nicolas è arrivato in prima elementare in classe, tra la curiosità degli altri compagni. Il bambino si è però chiuso nel suo silenzio, non riuscendo a comunicare con i coetanei. A quel punto che le maestre della primaria Don Milani di Forlimpopoli, hanno iniziato a mostrare il linguaggio dei segni ai piccoli, riuscendo a mano a mano a far comprendere anche a Nicolas tutti i discorsi. Una bella storia che va oltre qualsiasi tipo di diversità, in un periodo storico in cui la scuola è spesso protagonista di cronaca nera.

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Total
0
Shares
Previous Article

Erdogan dichiarazione shock sulla morte del presidente egiziano: " È stato ucciso"

Next Article

Napoli, De Laurentiis: "Albiol? Se va via mi fa solo una cortesia"

Related Posts