Mondiale femminile, show dell’Italia: 5-0 alla Giamaica e Ottavi di finale raggiunti

La Nazionale Italiana di calcio femminile bissa il successo dell’esordio contro l’Australia vincendo 5-0 contro la Giamaica grazie alla tripletta di Girelli e alla doppietta di Galli, entrambe di proprietà della Juventus. Le ragazze di mister Bertolini ottengono il passaggio del turno con una giornata di anticipo perché pur perdendo nell’ultimo match contro il Brasile, le azzurre rientrerebbero di sicuro tra le migliori seconde. Una prova di forza importante: l’Italia in questo Mondiale potrà dire la sua. Grinta, determinazione, voglia di vincere e bel gioco sono le armi a disposizione del nostro gruppo. Con un pizzico di fortuna e continuando su questa strada, il sogno di alzare la coppa non è così impossibile.
La prima frazione, a differenza della partita d’esordio, è stata affrontata in modo quasi perfetto: dopo una decina di minuti, infatti, Girelli porta in vantaggio i suoi grazie a un calcio di rigore(prima sbagliato ma fatto ripetere dall’arbitro). L’attaccante della Juventus è in forma e poco dopo sigla la sua doppietta personale con un tocco da vera rapace d’area di rigore. Non sazia, però, all’inizio del secondo tempo la numero 10 cala il tris di testa su assist di Giugliano. Male la retroguardia della Giamaica. Leggera flessione delle azzurre intorno alla mezz’ora della ripresa, le quali rischiano più volte di subire gol. Ma l’ingresso di Galli spegne nuovamente il fuoco delle avversarie: prima con un bolide dai 30 metri e poi con un inserimento in area su suggerimento pazzesco di Giugliano (ancora una volta illuminante in fase di regia) fissa il punteggio sul 5-0.