Mondiale under20, l’Italia batte la Polonia e vola ai quarti: ottima la prestazione dello stabiese Salvatore Esposito

L’Italia under20 di mister Paolo Nicolato supera gli ottavi di finale del mondiale di categoria. battuta la Polonia, padrona di casa, 1-0 grazie alla rete di Pinamonti su calcio di rigore nella prima frazione; la prossima avversaria uscirà dall’ottavo di finale tra Mali e Argentina, entrambe ottime formazioni. Una partita ben giocato dagli azzurrini che hanno sfiorato il doppio vantaggio in più di un’occasione e non hanno praticamente rischiato nulla se non nelle ultime battute del match, quando i polacchi hanno cercato gli attaccanti con delle palle lunghe per mettere in difficoltà Ranieri e compagni. Tutti gli elementi utilizzati da Nicolato hanno ben figurato, uno su tutti: di Castellammare di Stabia, centrocampista centrale della Spal che quest’anno ha giocato a Ravenna in serie C. Una partita intelligente con pochissimi errori sia in fase di impostazione che di rottura. Una prestazione da veterano, ma non dimentichiamoci che lo stabiese è un classe 2000. Così come suo fratello Sebastiano, anche lui è al centro di diverse voci di mercato tra squadre di Serie C e Serie B che quotidianamente chiedono informazione alla Spal. Un’idea potrebbe essere anche un ritorno a casa, giocando tra le fila della Juve Stabia. Non sarebbe una follia, poiché le caratteristiche tecniche di Esposito si sposano benissimo con quelle di Giacomo Calò, e una coppia di centrocampisti del genere non sarebbe per niente male per mister Caserta. Ovviamente discorsi di calciomercato saranno affrontati a mondiale finito. Ci auguriamo più tardi possibile. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità