Napoli. Calci e pugni agli agenti: la polizia arresta 32enne nigeriano


Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, sezione volanti, hanno arrestato John Okolie, 32enne nigeriano, per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ieri sera i poliziotti, mentre stavano percorrendo Corso Garibaldi, hanno notato il 32enne nigeriano, già noto alle forze dell’ordine, in quanto poche settimane fa era stato denunciato in stato di irreperibilità per il reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana, il quale alla vista degli agenti ha iniziato a darsi alla fuga. Insospettiti, gli agenti hanno raggiunto e bloccato il 32enne nigeriano, con non poche difficoltà, in via vicoletto I Pergola. Infatti, il 32enne nel tentativo di scappare, non ha esitato a colpire gli agenti con calci e pugni. John Okolie è stato arrestato, in attesa del processo con rito per direttissima che si terrà questa mattina. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Total
0
Shares
Previous Article

Avellino. Violenza sessuale e maltrattamenti su minori: in manette quattro insegnanti

Next Article

Milano. Il fidanzato la teneva segregata in casa, lei precipita dalla finestra per salvarsi

Related Posts